Pressione demografica e offerta retributiva dei Paesi occidentali rendono ineludibile il problema. Serve un Ministero dell’Immigrazione e dell’Integrazione Culturale per trasformarlo in una risorsa. Nei Paesi dove l’immigrazione è “di qualità”, i benefici sono tangibili per i cittadini grazie alla maggior concorrenza
Leggi tutto
da
http://www.repubblica.it/economia/2017/11/01/news/immigrazione_il_sorpasso-179565060/?ref=search

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *