“Nella maggior parte dei casi queste persone vogliono restare a casa loro, se ne ha la possibilità ma a un certo punto non è più possibile. Siamo noi i responsabili che li hanno forzati ad andarsene e adesso è nostra la responsabilità di proteggerli”.
Ospite a Che Tempo Che Fa Carola Rackete, la giovane capitana della Sea-Watch 3, fresca di stampa del libro “Il mondo che vogliamo. Appello all’ultima generazione”, scritto con Anne Weiss, dove ripercorre la sua vita, dal suo impegno contro la catastrofe climatica che incombe sul nostro pianeta all’aiuto ai migranti . Con lei in studio Giorgia Linardi, portavoce di Sea-Watch Italia, e Muhamad Diaoune, giovane senegalese e calciatore della Sant’Ambroeus F.C. di Milano, squadra di richiedenti asilo e rifugiati.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *