Dove vanno gli esodati da Salvini

 Ci sono i 60 mila stranieri espulsi dal circuito dell’accoglienza. Ma anche gli italiani che vivono nelle 48mila occupazioni contro cui il ministro dell’Interno annuncia il pugno duro. I braccianti delle baraccopoli del Sud dove sono arrivate le ruspe. E i nomadi che il vicepremier si prepara a censire per chiudere i campi continua a […]

Read more
Carola Rackete racconta la sua sfida a Repubblica: rifarei tutto

“Non è vero che sono ricca, mio padre è un conservatore e abbiamo idee diverse. Salvini? Il tono delle sue idee è pericoloso”. continua a leggere su: https://rep.repubblica.it/pwa/esclusiva/2019/07/05/news/carola_rackete_racconta_la_sua_sfida_per_salvare_i_migranti_con_la_sea_watch_abbiamo_compiuto_qualcosa_di_grande_rifarei_-230461011/

Read more
Se io fossi tua madre, Carola… di Gio Evan

Se io fossi tua madre, Carola, ti direi che non ho educato una figlia a non rispettare le leggi degli altri paesi e che a tavola della vita ci si mette seduti composti se io fossi tua madre, Carola, ti direi di tornare a casa che sto in pensiero, dormo male che qui in Germania […]

Read more
La capitana Antigone di Roberto Vecchioni

Il cantautore Roberto Vecchioni scrive al direttore di Repubblica una lettera-riflessione su Carola Rackete, di seguito la lettera:   La capitana Antigone 29 GIUGNO 2019 Carola Rackete ha dentro di sé l’ultima frase di Edipo: c’è una sola parola che ci libera dall’oscurità. E quella parola è amore DI ROBERTO VECCHIONI Caro direttore, è proprio […]

Read more
Diari dal Niger su RadioLaSapienza

Il Progetto del Concorso per un Requiem per le Genti del Mediterraneo prosegue sulla via di proporsi come progetto culturale, di “contro-informazione”. Attraverso Radio La Sapienza ( una web radio) Rita Inglese per l’Arpi ha presentato il Progetto del Requiem e lanciato il programma “Diari dal Niger, Diari dall’Africa”. La prof.ssa Inglese ha chiesto alla […]

Read more
La foto che indigna l’America

La foto indigna l’America: «I bambini non dovrebbero morire al confine», scrive nell’editoriale il New York Times che l’ha pubblicata online nella notte del 25 giugno. La bambina di neanche due anni, con le scarpette da tennis, una tutina rossa, protetta dalla maglietta nera del giovane padre: faccia ancora nell’acqua, annegati nel Rio Grande, il […]

Read more
Tratta di uomini e migranti: sedati e legati

BERLINO – Non ha fatto in tempo di dire, in inglese, «non voglio venire» che quattro poliziotti lo hanno buttato a terra, lo hanno immobilizzato e gli hanno stretto le manette intorno ai polsi e alle caviglie. Poi lo hanno trasportato nell’hangar di un aeroporto e lo hanno fatto salire su un aereo con destinazione […]

Read more